HI-FI Emozioni all'ascolto HI-FI Emozioni all'ascolto
Forum Audio due canali
 
FAQ :: Cerca :: Lista degli utenti :: Gruppi utenti :: Registrati
Profilo :: Messaggi Privati :: Login

Il mio modello imprenditoriale...Checchè ne pensi Gianfranco
Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Off Topics
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Carlo



Registrato: 08/12/07 12:28
Messaggi: 2947
Località: Colline dell'Isle Of Man piemontese

MessaggioInviato: Mar Giu 29, 2010 10:37 am    Oggetto: Il mio modello imprenditoriale...Checchè ne pensi Gianfranco Rispondi citando

...Non è Silvio Berlusconi, ma un "martinitt"... Un orfano di guerra... un omino di nome Leonardo Del Vecchio.

Per chi non lo conoscesse questa è la sua biografia:
http://it.wikipedia.org/wiki/Leonardo_Del_Vecchio

Sono veramente orgoglioso di ciò che quest'uomo ha fatto per il nostro Paese, per i successi che ha ottenuto (soprattutto se si pensa che l'ha ottenuto in una generazione...Riuscire ad arrivare a comprarsi la più grande azienda al mondo di occhiali (Ray Ban) pressochè fallita ed a riportarla in utile in meno di 3 anni abbia a dir poco dell'incredibile Shocked Shocked Shocked Shocked ) e per come ha trattato le persone che hanno lavorato con lui e per lui.

http://www.corriere.it/economia/10_giugno_29/di-vico-luxottica-prima-cassa-sanitaria_552d63d6-8343-11df-aec8-00144f02aabe.shtml

A 2 kilometri da casa mia spesso e volentieri arriva con l'elicottero personale nel suo stabilimento Persol di Lauriano... Ed in qualche occasione ho avuto modo di scambiarci 4 chiacchiere. Vi assicuro che nonostante mediante il suo gruppo sia proprietario di oltre l'80% dei marchi mondiali dell'occhialeria è una persona di un'umiltà pazzesca!

Penso che se il nostro Paese fosse amministrato da persone come lui o come Michele Ferrero saremmo la nazione più ricca (non soltanto economicamente) al Mondo.

Grazie per l'esempio che ci ha donato e che lascerà ai posteri, CAVALIER Del Vecchio! Sono onorato di essere un Suo connazionale e vorrei prima di morire poter essere degno di una Sua unghia del mignolo del piede sinistro.

Chapeau!
_________________
Ciao Carlo
Torna in cima
Messaggio privato Invia email Profilo
goldring



Registrato: 06/01/08 19:39
Messaggi: 1787
Località: Venezia

MessaggioInviato: Mar Giu 29, 2010 12:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

però Carlo concorderai che vicino a questo tipo di imprenditoria ci sono anche i caimani stile Parmalat, e tutti e due vivono ed operano nello stesso paese e nel stesso mondo sociale ed imprenditoriale.
_________________
Saluti

Luca
Torna in cima
Messaggio privato Profilo
Carlo



Registrato: 08/12/07 12:28
Messaggi: 2947
Località: Colline dell'Isle Of Man piemontese

MessaggioInviato: Mar Giu 29, 2010 12:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

goldring ha scritto:
però Carlo concorderai che vicino a questo tipo di imprenditoria ci sono anche i caimani stile Parmalat, e tutti e due vivono ed operano nello stesso paese e nel stesso mondo sociale ed imprenditoriale.


E quindi? Forse in mezzo a tanta brava gente della classe operaia non esistevano e/o se preferisci non esistono i brigatisti, i gambizzatori, i picchiatori e gli assassini? Forse per questo motivo tutti "i cipputi" andrebbero arrestati, Luca?
http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cronaca/?id=3.0.3416825831

... Nessuno vi ha mai insegnato a smetterla di fare di tutta l'erba un fascio? Veramente siete ancora miseramente convinti della LOTTA DI CLASSE? Rolling Eyes
_________________
Ciao Carlo
Torna in cima
Messaggio privato Invia email Profilo
goldring



Registrato: 06/01/08 19:39
Messaggi: 1787
Località: Venezia

MessaggioInviato: Mar Giu 29, 2010 6:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

veramente non stavo minimamente pensando ad una lotta di classe, stavo pensando che in teoria la società dovrebbe sfornare e formare molti più individui del genere piuttosto che imprenditori che vedono l'operaio come un costo.
ti sei mai chiesto perchè come lui ve ne siano pochi?
_________________
Saluti

Luca
Torna in cima
Messaggio privato Profilo
Carlo



Registrato: 08/12/07 12:28
Messaggi: 2947
Località: Colline dell'Isle Of Man piemontese

MessaggioInviato: Mer Giu 30, 2010 9:27 am    Oggetto: Rispondi citando

goldring ha scritto:

ti sei mai chiesto perchè come lui ve ne siano pochi?


Forse perchè magari ci sono PARECCHI operai che si approfittano LEGGERMENTE dei PICCOLI privilegi che hanno ottenuto grazie allo statuto dei lavoratori?

P.S.: Secondo te non ci sarebbe bisogno che la società sfornasse anche dei CIPPUTI che la smettessero di essere contro l'azienda, il datore di lavoro, il governo A PRESCINDERE?
_________________
Ciao Carlo
Torna in cima
Messaggio privato Invia email Profilo
goldring



Registrato: 06/01/08 19:39
Messaggi: 1787
Località: Venezia

MessaggioInviato: Mer Giu 30, 2010 12:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

perchè invece gli imprenditori non approfittano dei PICCOLI privilegi, quasi tutti di natura fiscale, che lo stato ha messo loro a disposizione...ah ben inteso nello stato ci sono pure gli operai, così fan pari.
come disse il grande totò: ma mi faccia il piacere...
_________________
Saluti

Luca
Torna in cima
Messaggio privato Profilo
Carlo



Registrato: 08/12/07 12:28
Messaggi: 2947
Località: Colline dell'Isle Of Man piemontese

MessaggioInviato: Mer Giu 30, 2010 1:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

goldring ha scritto:
perchè invece gli imprenditori non approfittano dei PICCOLI privilegi, quasi tutti di natura fiscale, che lo stato ha messo loro a disposizione...ah ben inteso nello stato ci sono pure gli operai, così fan pari.
come disse il grande totò: ma mi faccia il piacere...

Toglimi una curiosità Luca... Stai bene?

Visto che ti ritieni una persona intelligente e sicuramente più abile di tutti gli imprenditori che continui a definire disonesti, per quale motivo non ti licenzi dall'azienda in cui lavori e non ti apri un'attività in proprio?
Almeno così ti renderesti conto personalmente dei (COPIO E INCOLLO) PICCOLI privilegi di natura fiscale di cui godono le aziende in questo Paese...

http://www.risparmiosoldi.it/notizie/le-aziende-italiane-pagano-piu-tasse-rispetto-alle-aziende-dei-paesi-europei/

come disse il grande totò: ma mi faccia VERAMENTE il piacere...
http://www.businessonline.it/news/7421/tasse-sulle-imprese-in-italia-tra-le-piu-alte-in-europa-confronto-con-altre-nazioni.html

P.S.: Cambia il tuo pusher di dati perchè a forza di andargli dietro arriverai a dare i numeri pure tu...

http://www.mondofinanzablog.com/2009/06/23/tasse-italia-sul-podio-in-europa-per-carico-fiscale-sul-lavoro/
_________________
Ciao Carlo
Torna in cima
Messaggio privato Invia email Profilo
Gianfranco



Registrato: 02/11/07 11:12
Messaggi: 2938
Località: Milano

MessaggioInviato: Mer Giu 30, 2010 3:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

L'imprenditore ne ha le palle piene di vedere milioni di operai pasciuti, felici e con tanto tempo libero che scorazzano lo stivale in lungo e in largo su fiammanti Ferrari e Yacht di lusso... Vacanze a Cortina e Natale a New York con le fighe e cocaina... Roba che neanche i Vanzina... e poi tutti sull'isola a fare la cura dimagrante e vincere 500 mila euro!
Tu, povero imprenditore che sogni la Porsche e la villa con la piscina... diventa operaio! Scopri i grandissimi vantaggi offerti dallo stipendio fisso di ben 800 euro (OTTOCENTO) al mese! Scopri come e' bello non avere l'assillo del fisco e come e' meraviglioso andare a fare la spesa con un fantastico budget di 50 euro a settimana. Scopri il divertimento insito nel far quadrare i conti di una famiglia con moglie e figli a carico, con l'affitto e le spese da pagare, roba che il sudoku al livello Extreme gli fa una semplice! Meglio del Tetris! Meglio della Playstation 4! Gli operai si che sanno divertirsi mica come quegli sfigati di imprenditori!

Ovviamente ironizzo. Ci sono AMPI settori dell'imprenditoria che sono con le pezze al culo e che QUESTO governo si guarda bene dall'aiutare come piu' volte denunciato ovunque. Si pensa solo ad aiutare banche, Fiat (ANCORA!) e gli amici degli amici. Chi produce benessere e posti di lavoro e' stato abbandonato a se stesso. Non c'e' uno straccio di riforma fiscale, anzi! La pressione e' aumentata ancora! Si premiano continuamente gli evasori fiscali ed i FURBI!

Gli imprenditori del 'ricco' nordest hanno applaudito piu' Vendola che Zaia... che abbiano iniziato a capire chi e' che li piglia per il culo? Mah... dai e dai prima o poi... in fin dei conti camminano, parlano... il cervello, da qualche parte, devono pur avercelo...

Ciao
Gianfranco
Torna in cima
Messaggio privato Profilo
goldring



Registrato: 06/01/08 19:39
Messaggi: 1787
Località: Venezia

MessaggioInviato: Mer Giu 30, 2010 7:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Carlo lo sa bene che non ci posso essere tutti operai che si mettono in proprio, anche se forse questo è il sogno di qualcuno.
Qualcuno l'operaio lo deve pur fare, guarda caso poi di solito è chi produce le cose che usano.
in questi tempi si predilige invece dare importanza a chi decide come se dipendesse solo da questo, e non da una ottima gestione e realizzazione produttiva, la vita della fabbrica.

cmq anche il tuo idolo sta diventando un po' comunista me pare:

http://www.cgil.it/DettaglioDocumento.aspx?ID=14168

http://adnkronos.com/IGN/Lavoro/Sindacato/Luxottica-Filctem-Cgil-siglato-accordo-su-welfare-sanitario-integrativo_618001230.html
_________________
Saluti

Luca
Torna in cima
Messaggio privato Profilo
Carlo



Registrato: 08/12/07 12:28
Messaggi: 2947
Località: Colline dell'Isle Of Man piemontese

MessaggioInviato: Mer Giu 30, 2010 9:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

Gianfranco ha scritto:
L'imprenditore ne ha le palle piene di vedere milioni di operai pasciuti, felici e con tanto tempo libero che scorazzano lo stivale in lungo e in largo su fiammanti Ferrari e Yacht di lusso... Vacanze a Cortina e Natale a New York con le fighe e cocaina... Roba che neanche i Vanzina... e poi tutti sull'isola a fare la cura dimagrante e vincere 500 mila euro!
Tu, povero imprenditore che sogni la Porsche e la villa con la piscina... diventa operaio! Scopri i grandissimi vantaggi offerti dallo stipendio fisso di ben 800 euro (OTTOCENTO) al mese! Scopri come e' bello non avere l'assillo del fisco e come e' meraviglioso andare a fare la spesa con un fantastico budget di 50 euro a settimana. Scopri il divertimento insito nel far quadrare i conti di una famiglia con moglie e figli a carico, con l'affitto e le spese da pagare, roba che il sudoku al livello Extreme gli fa una semplice! Meglio del Tetris! Meglio della Playstation 4! Gli operai si che sanno divertirsi mica come quegli sfigati di imprenditori!

Ovviamente ironizzo.


Lo vedi che tu stesso ammetti che stai raccontando baggianate?
Era ora, vecchio trombone! Quando toglierai dagli occhi le fette di prosciutto ROSSE che ti fan venire la congiuntivite? Laughing Laughing Laughing Laughing


Gianfranco ha scritto:

Ci sono AMPI settori dell'imprenditoria che sono con le pezze al culo e che QUESTO governo si guarda bene dall'aiutare come piu' volte denunciato ovunque.


Ovunque su Repubblica, dalla CGIL e dal PD... Fonti molto attendibili....

Gianfranco ha scritto:
Si pensa solo ad aiutare banche, Fiat (ANCORA!) e gli amici degli amici. Chi produce benessere e posti di lavoro e' stato abbandonato a se stesso. Non c'e' uno straccio di riforma fiscale, anzi! La pressione e' aumentata ancora! Si premiano continuamente gli evasori fiscali ed i FURBI!



BLA BLA BLA BLA queste le parole di Gianfranco e questi I FATTI

http://genova.repubblica.it/dettaglio/cassa-integrazione-+500-inps:-il-2010-ancora-anno-difficile/1823780

Gianfranco ha scritto:

Gli imprenditori del 'ricco' nordest hanno applaudito piu' Vendola che Zaia... che abbiano iniziato a capire chi e' che li piglia per il culo?

E' una persona seria... Mica per niente I VOSTRI CAPI volevano subito eliminarlo dalle primarie...

Gianfranco ha scritto:

Mah... dai e dai prima o poi... in fin dei conti camminano, parlano... il cervello, da qualche parte, devono pur avercelo...

Ciao
Gianfranco


Per assumere gentaglia che non fa altro che denigrarli di continuo e sopravvivere mantenendo il welfare a centinaia di migliaia di ladroni, ne devono avere fin troppo...
_________________
Ciao Carlo
Torna in cima
Messaggio privato Invia email Profilo
Carlo



Registrato: 08/12/07 12:28
Messaggi: 2947
Località: Colline dell'Isle Of Man piemontese

MessaggioInviato: Mer Giu 30, 2010 10:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

goldring ha scritto:
Carlo lo sa bene che non ci posso essere tutti operai che si mettono in proprio, anche se forse questo è il sogno di qualcuno.


Luca se ti ritieni tanto intelligente, ti ribadisco che sei sprecato a fare l'operaio visti I GRANDISSIMI PRIVILEGI di cui parli per ciò che concerne la classe imprenditoriale...

goldring ha scritto:

Qualcuno l'operaio lo deve pur fare, guarda caso poi di solito è chi produce le cose che usano.

Avete fatto entrare miriadi di extracomunitari... Quindi dov'è il problema... Adesso tocca a voi excipputi italiani farci vedere come siete in grado di creare profitto, ricchezza e lavoro per il Paese....

goldring ha scritto:

in questi tempi si predilige invece dare importanza a chi decide come se dipendesse solo da questo, e non da una ottima gestione e realizzazione produttiva, la vita della fabbrica.

Forse perchè il peso della responsabilità è su chi decide e non su chi esegue? Forse perchè in questo momento i soldi che ci stanno smenando sono i propri e non soltanto quelli delle banche?

goldring ha scritto:

cmq anche il tuo idolo sta diventando un po' comunista me pare:

http://www.cgil.it/DettaglioDocumento.aspx?ID=14168

http://adnkronos.com/IGN/Lavoro/Sindacato/Luxottica-Filctem-Cgil-siglato-accordo-su-welfare-sanitario-integrativo_618001230.html


Ti pare molto male! E' soltanto che è un grandissimo con i bilanci IN POSITIVO, che non utilizza cassa integrazione e che ha formato dei dipendenti attaccati all'azienda... Altro che comunista...

P.S. A dir poco vergognose le parole dei soliti approfittatori della CGIL... Che come al solito, non appena gli si concede il dito, tentano di prendersi la mano...
_________________
Ciao Carlo
Torna in cima
Messaggio privato Invia email Profilo
Gianfranco



Registrato: 02/11/07 11:12
Messaggi: 2938
Località: Milano

MessaggioInviato: Gio Lug 01, 2010 7:54 am    Oggetto: Rispondi citando

Carlo ha scritto:

Ti pare molto male! E' soltanto che è un grandissimo con i bilanci IN POSITIVO, che non utilizza cassa integrazione e che ha formato dei dipendenti attaccati all'azienda... Altro che comunista...


Non te ne rendi nemmeno conto ma hai descritto alla perfezione una tipica fabbrica comunista Very Happy

Ciao
Gianfranco
Torna in cima
Messaggio privato Profilo
Carlo



Registrato: 08/12/07 12:28
Messaggi: 2947
Località: Colline dell'Isle Of Man piemontese

MessaggioInviato: Gio Lug 01, 2010 8:15 am    Oggetto: Rispondi citando

Gianfranco ha scritto:
Carlo ha scritto:

Ti pare molto male! E' soltanto che è un grandissimo con i bilanci IN POSITIVO, che non utilizza cassa integrazione e che ha formato dei dipendenti attaccati all'azienda... Altro che comunista...


Non te ne rendi nemmeno conto ma hai descritto alla perfezione una tipica fabbrica comunista Very Happy

Ciao
Gianfranco


Gianfranco se le tipiche fabbriche comuniste fossero quelle da te descritte, il comunismo non sarebbe crollato... E le fabbriche "comuniste" venderebbero i prodotti più ricercati al mondo... Invece... Fino a prova contraria... Rolling Eyes
_________________
Ciao Carlo
Torna in cima
Messaggio privato Invia email Profilo
Gianfranco



Registrato: 02/11/07 11:12
Messaggi: 2938
Località: Milano

MessaggioInviato: Gio Lug 01, 2010 9:51 am    Oggetto: Rispondi citando

Carlo ha scritto:

Gianfranco se le tipiche fabbriche comuniste fossero quelle da te descritte, il comunismo non sarebbe crollato... E le fabbriche "comuniste" venderebbero i prodotti più ricercati al mondo... Invece... Fino a prova contraria... Rolling Eyes


Mah... la cassa integrazione nei regimi comunisti non esisteva, l'assenteismo nemmeno e gli operai si sono anche tolti la vita per la fabbrica in cui lavoravano... quindi... SE la tua analisi si limita a quello che hai scritto vedi da te che si adatta benissimo al modello comunista. Il modello comunista e' crollato per ben altri motivi e comunque nella Cina comunista di OGGI le fabbriche sono proprio come le descrivi tu...

Ciao
Gianfranco
Torna in cima
Messaggio privato Profilo
Carlo



Registrato: 08/12/07 12:28
Messaggi: 2947
Località: Colline dell'Isle Of Man piemontese

MessaggioInviato: Gio Lug 01, 2010 9:54 am    Oggetto: Rispondi citando

Gianfranco ha scritto:
Carlo ha scritto:

Gianfranco se le tipiche fabbriche comuniste fossero quelle da te descritte, il comunismo non sarebbe crollato... E le fabbriche "comuniste" venderebbero i prodotti più ricercati al mondo... Invece... Fino a prova contraria... Rolling Eyes


Mah... la cassa integrazione nei regimi comunisti non esisteva, l'assenteismo nemmeno e gli operai si sono anche tolti la vita per la fabbrica in cui lavoravano... quindi... SE la tua analisi si limita a quello che hai scritto vedi da te che si adatta benissimo al modello comunista. Il modello comunista e' crollato per ben altri motivi e comunque nella Cina comunista di OGGI le fabbriche sono proprio come le descrivi tu...

Ciao
Gianfranco


Ah beh... Se ritieni che la cina di oggi sia COMUNISTA ho paura che sia meglio che torni a scuola di capitalismo...

P.S.: Prova a dirglielo al vostro amico EPIFANI che vorresti che le fabbriche italiane prendessero esempio da quelle cinesi... Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing
_________________
Ciao Carlo
Torna in cima
Messaggio privato Invia email Profilo
Gianfranco



Registrato: 02/11/07 11:12
Messaggi: 2938
Località: Milano

MessaggioInviato: Gio Lug 01, 2010 10:42 am    Oggetto: Rispondi citando

Carlo ha scritto:
Ah beh... Se ritieni che la cina di oggi sia COMUNISTA ho paura che sia meglio che torni a scuola di capitalismo...


http://it.wikipedia.org/wiki/Cina

Citazione:

P.S.: Prova a dirglielo al vostro amico EPIFANI che vorresti che le fabbriche italiane prendessero esempio da quelle cinesi... Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing


Epifani non e' mio amico. Il sistema cinese piace agli imprenditori... schiavi a costo quasi zero che lavorano 365 giorni all'anno... un sogno... infatti i piu' facoltosi stanno chiudendo in Italia per aprire in Cina, Turchia, Romania...

Ciao
Gianfranco
Torna in cima
Messaggio privato Profilo
goldring



Registrato: 06/01/08 19:39
Messaggi: 1787
Località: Venezia

MessaggioInviato: Gio Lug 01, 2010 12:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

in parte è errato Gianfranco, una parte della produzione si sta spostando in vietnam e thailandia perchè lì l'operaio costa ancora meno.

Carlo, se la responsabilità è in gran parte di chi decide, e se quindi tutti decidessimo mi spieghi chi farebbe le cose?
Hai voglia a decidere di vendere un determinato tipo di modello di sedia piuttosto che un altro per motivi economici, di mercato, eccecc se poi l'operaio che hai sotto non te la fa.
Abbiamo visto dove ha portato la cultura del supermanager pagato a prezzo dorato.
_________________
Saluti

Luca
Torna in cima
Messaggio privato Profilo
Carlo



Registrato: 08/12/07 12:28
Messaggi: 2947
Località: Colline dell'Isle Of Man piemontese

MessaggioInviato: Gio Lug 01, 2010 12:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

goldring ha scritto:
in parte è errato Gianfranco, una parte della produzione si sta spostando in vietnam e thailandia perchè lì l'operaio costa ancora meno.


Cosa ci trovi di speciale in quel che scrivi, Luca?

goldring ha scritto:

Carlo, se la responsabilità è in gran parte di chi decide, e se quindi tutti decidessimo mi spieghi chi farebbe le cose?

Luca, se tutti quanti eseguissimo, mi spieghi chi aprirebbe le aziende?

goldring ha scritto:

Hai voglia a decidere di vendere un determinato tipo di modello di sedia piuttosto che un altro per motivi economici, di mercato, eccecc se poi l'operaio che hai sotto non te la fa.

Ma non hai ancora capito che con la globalizzazione si trova facilmente chi te le fa?
_________________
Ciao Carlo
Torna in cima
Messaggio privato Invia email Profilo
goldring



Registrato: 06/01/08 19:39
Messaggi: 1787
Località: Venezia

MessaggioInviato: Gio Lug 01, 2010 7:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Carlo non ci trovo niente di speciale, oramai il target cui l'operaio deve raffrontarsi è quello dell'operaio polacco

per il resto è semplice: ci vuole sia chi decide che ci esegue, ma non ci dovrebbe essere una tale disparità come invece oggi avviene
_________________
Saluti

Luca
Torna in cima
Messaggio privato Profilo
Carlo



Registrato: 08/12/07 12:28
Messaggi: 2947
Località: Colline dell'Isle Of Man piemontese

MessaggioInviato: Gio Lug 01, 2010 9:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

goldring ha scritto:
Carlo non ci trovo niente di speciale, oramai il target cui l'operaio deve raffrontarsi è quello dell'operaio polacco


Ci credi se ti dico che le PANDA che trovi dai concessionari Fiat prodotte in Polonia le riconosci ad occhio rispetto a quelle prodotte in Italia? E non perchè quelle italiane sono meglio rifinite, sai? Esattamente il contrario, Luca!

goldring ha scritto:

per il resto è semplice: ci vuole sia chi decide che ci esegue, ma non ci dovrebbe essere una tale disparità come invece oggi avviene

Ti ho già detto più volte che se ritieni il trattamento che ti viene riservato dall'azienda in cui operi, non di tuo gradimento, puoi sempre andartene, oppure fondarti una cooperativa od un'azienda per i cavoli tuoi... Insomma, non sei in Unione Sovietica dove ti avrebbero sparato... Hai la fortuna di abitare in un paese CIVILE in cui puoi nel bene o nel male FARE ALTRO...
_________________
Ciao Carlo
Torna in cima
Messaggio privato Invia email Profilo
goldring



Registrato: 06/01/08 19:39
Messaggi: 1787
Località: Venezia

MessaggioInviato: Gio Lug 01, 2010 10:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Carlo forse non ti è chiaro il concetto che volevo esprimere:
in questi anni si è deciso di pagare di più il supermanager che secondo il pensiero corrente ha la bacchetta magica per far andare bene le cose, dimenticandosi però di tutto il substrato di operai e impiegati che fa si che quelle decisioni si tramutino in prodotti che l'azienda stessa vende.
Ora se tutti seguissero le tue osservazzioni nessuno lavorerebbe più ma tutti prenderebbero decisioni.
oppure vorresti forse che ogni operaio si metta in proprio? lo sai bene che se questo fosse successo lo stato sarebbe fallito da un bel pezzo, perchè chi paga è per la maggior parte i dipendenti a busta paga. vatti un po' leggere quanto mediamente dichiarano i dentisti e altre amene categorie...dati censimento istat però, non quelli dei giornali di sinistra Razz
_________________
Saluti

Luca
Torna in cima
Messaggio privato Profilo
Carlo



Registrato: 08/12/07 12:28
Messaggi: 2947
Località: Colline dell'Isle Of Man piemontese

MessaggioInviato: Ven Lug 02, 2010 9:26 am    Oggetto: Rispondi citando

goldring ha scritto:
Carlo forse non ti è chiaro il concetto che volevo esprimere:
in questi anni si è deciso di pagare di più il supermanager che secondo il pensiero corrente ha la bacchetta magica per far andare bene le cose, dimenticandosi però di tutto il substrato di operai e impiegati che fa si che quelle decisioni si tramutino in prodotti che l'azienda stessa vende.
Ora se tutti seguissero le tue osservazzioni nessuno lavorerebbe più ma tutti prenderebbero decisioni.


E' molto interessante il fatto che reputi che PRENDERE DECISIONI non sia un lavoro... E addirittura non debba essere strapagato soprattutto in tempi in cui un'azienda va male e rischia di fallire...
E' la dimostrazione che del sistema economico ne hai capito veramente poco...

goldring ha scritto:

oppure vorresti forse che ogni operaio si metta in proprio?

Se non gli piace quel che fa, ti ribadisco, nel nostro sistema PUO' FARE ALTRO... Nel sistema comunista al contrario sarebbe stato sparato... E con il costo della pallottola a carico della famiglia d'origine.

goldring ha scritto:

lo sai bene che se questo fosse successo lo stato sarebbe fallito da un bel pezzo, perchè chi paga è per la maggior parte i dipendenti a busta paga. vatti un po' leggere quanto mediamente dichiarano i dentisti e altre amene categorie...dati censimento istat però, non quelli dei giornali di sinistra Razz


I dati dell'associazione dei dentisti italiani parlano di 45.000 Euro l'anno... Non mi sembra che gli operai dichiarino altrettanto... Quindi fino a prova contraria ciò che affermi è l'ennesima baggianata che ti hanno messo in testa... Rolling Eyes
_________________
Ciao Carlo
Torna in cima
Messaggio privato Invia email Profilo
Gianfranco



Registrato: 02/11/07 11:12
Messaggi: 2938
Località: Milano

MessaggioInviato: Ven Lug 02, 2010 10:15 am    Oggetto: Rispondi citando

Carlo ha scritto:

I dati dell'associazione dei dentisti italiani parlano di 45.000 Euro l'anno... Non mi sembra che gli operai dichiarino altrettanto... Quindi fino a prova contraria ciò che affermi è l'ennesima baggianata che ti hanno messo in testa... Rolling Eyes


E 45.000 euro l'anno non sono una presa per il culo??? Ne dichiaro quasi altrettanti IO che faccio un lavoro MOOOOOLTO meno redditizio del dentista... ah... gia', io sono un fesso che dichiara davvero quello che guadagna e non evade un centesimo, anzi...

Ciao
Gianfranco
Torna in cima
Messaggio privato Profilo
Carlo



Registrato: 08/12/07 12:28
Messaggi: 2947
Località: Colline dell'Isle Of Man piemontese

MessaggioInviato: Ven Lug 02, 2010 10:41 am    Oggetto: Rispondi citando

Gianfranco ha scritto:
Carlo ha scritto:

I dati dell'associazione dei dentisti italiani parlano di 45.000 Euro l'anno... Non mi sembra che gli operai dichiarino altrettanto... Quindi fino a prova contraria ciò che affermi è l'ennesima baggianata che ti hanno messo in testa... Rolling Eyes


E 45.000 euro l'anno non sono una presa per il culo??? Ne dichiaro quasi altrettanti IO che faccio un lavoro MOOOOOLTO meno redditizio del dentista... ah... gia', io sono un fesso che dichiara davvero quello che guadagna e non evade un centesimo, anzi...

Ciao
Gianfranco


Gianfranco primo chi ti ha detto che fare il dentista DI QUESTI TEMPI sia così redditizio come immagini, secondo se ci credi veramente in ciò che scrivi, prenditi una laurea e fallo pure tu... Così almeno diventi anche tu ricco sfondato come pensi....

La mia considerazione relativa alla FALSITA' scritta da Luca era inerente il fatto che una marea di POVERETTI in circolazione sono convinti che soltanto il lavoro dipendente sostiene le entrate dello Stato quando in realtà gli autonomi danno "la loro bella mano".... Ovviamente snobbata e denigrata da parte dei veterocomunisti sindacalizzati ed istruiti a bacchetta...
_________________
Ciao Carlo
Torna in cima
Messaggio privato Invia email Profilo
goldring



Registrato: 06/01/08 19:39
Messaggi: 1787
Località: Venezia

MessaggioInviato: Ven Lug 02, 2010 12:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Leggi i dati istat please.
concorderai con me però che se si deve parlare di redditi CERTI chi ha un lavoro da dipendente è sicuramente da annoverare la categoria.
Per gli altri stendiamo un velo pietoso.
E se le tasse sono alte forse forse è perchè non tutti le pagano, per cui la grande imposizione fiscale va anche ascritta alla maxi evasione che c'è ogni anno.

Per il resto, chi ha mai detto che io ritenga che decidere non sia un lavoro? leggi come al solito e soprattutto interpreti come meglio credi.
Ognuno fa la sua parte, ma non ti pare che forse forse che il divario tra chi decide e chi esegue non sia un tantino elevato?
_________________
Saluti

Luca
Torna in cima
Messaggio privato Profilo
Carlo



Registrato: 08/12/07 12:28
Messaggi: 2947
Località: Colline dell'Isle Of Man piemontese

MessaggioInviato: Ven Lug 02, 2010 12:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

goldring ha scritto:
Leggi i dati istat please.


Posta il link della fonte da cui attingi, così la commentiamo insieme...

goldring ha scritto:

concorderai con me però che se si deve parlare di redditi CERTI chi ha un lavoro da dipendente è sicuramente da annoverare la categoria.
Per gli altri stendiamo un velo pietoso..

Non concordo semplicemente perchè ritengo che l'unica cosa CERTA sia la morte...

goldring ha scritto:

E se le tasse sono alte forse forse è perchè non tutti le pagano, per cui la grande imposizione fiscale va anche ascritta alla maxi evasione che c'è ogni anno..

Certo! Appunto per questo sono contento quando la GDF smaschera tutte le truffe che gli extracomunitari e gli evasori totali compiono nel nostro Paese...

goldring ha scritto:

Per il resto, chi ha mai detto che io ritenga che decidere non sia un lavoro? leggi come al solito e soprattutto interpreti come meglio credi.


E' quello che mi arriva leggendo la tua frase che ti ricopio testualmente:

Ora se tutti seguissero le tue osservazzioni nessuno lavorerebbe più ma tutti prenderebbero decisioni.

goldring ha scritto:

Ognuno fa la sua parte, ma non ti pare che forse forse che il divario tra chi decide e chi esegue non sia un tantino elevato?

Quel divario è dettato dalle RESPONSABILITA' che nella vita ci si vuole assumere Luca... Nel mondo meritocratico, più te ne prendi e più sei pagato...
_________________
Ciao Carlo
Torna in cima
Messaggio privato Invia email Profilo
Gianfranco



Registrato: 02/11/07 11:12
Messaggi: 2938
Località: Milano

MessaggioInviato: Ven Lug 02, 2010 4:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Carlo ha scritto:
Quel divario è dettato dalle RESPONSABILITA' che nella vita ci si vuole assumere Luca... Nel mondo meritocratico, più te ne prendi e più sei pagato...


Certo che pensando ai dirigenti, che so, Telecom fa impressione quello che scrivi...

In realta' non ti prendi NESSUNA responsabilita', vieni strapagato e anche se fai cagate NON PAGHI.
Aziende a scatafascio, migliaia di persone che restano senza lavoro e tu spaparanzato ai tropici... ma che cazzo dici Carlo?

Avesse pagato UNO...

Ciao
Gianfranco
Torna in cima
Messaggio privato Profilo
goldring



Registrato: 06/01/08 19:39
Messaggi: 1787
Località: Venezia

MessaggioInviato: Ven Lug 02, 2010 7:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

Tanzi ha quasi fatto fallire la sua Parmalat per il bel giochino di pagare tutti invece che di fare imprenditoria...
quelli delle banche USA hanno beccato pure i dividendi durante la crisi che loro stessi hanno alimentato
mizzica meno male che anche loro pagano...
_________________
Saluti

Luca
Torna in cima
Messaggio privato Profilo
goldring



Registrato: 06/01/08 19:39
Messaggi: 1787
Località: Venezia

MessaggioInviato: Ven Lug 02, 2010 7:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Carlo ha scritto:

Quel divario è dettato dalle RESPONSABILITA' che nella vita ci si vuole assumere Luca... Nel mondo meritocratico, più te ne prendi e più sei pagato...


scusa dove lo vedi il mondo meritocratico???

se seguiamo il tuo ragionamento allora l'operaio non ha il diritto di percepire alcunchè visto che non decide ma esegue.
_________________
Saluti

Luca
Torna in cima
Messaggio privato Profilo
Gianfranco



Registrato: 02/11/07 11:12
Messaggi: 2938
Località: Milano

MessaggioInviato: Ven Lug 02, 2010 10:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

goldring ha scritto:

scusa dove lo vedi il mondo meritocratico???


Forse si riferisce a questo:

http://politica.liquida.it/focus/2010/07/01/michela-brambilla-commissaria-l-aci-di-milano-e-l-affida-ad-amici-e-parenti/

Piu' meritocrazia di cosi' si muore...

Ciao
Gianfranco
Torna in cima
Messaggio privato Profilo
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Off Topics Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Forumer.it © 2015